La Sicilia in albergo diffuso

29/05/2017
10:38
La regione è una delle principali protagoniste della nuova forma di accoglienza
Leggi anche: Mare Italia, mare

Fra le mete che sicuramente quest’estate saranno particolarmente gettonate in Italia, la Sicilia occupa un posto significativo. La Regione è anche una delle principali protagoniste, in Italia, della nuova forma di accoglienza che va sotto il nome di albergo diffuso.

Un esempio è l’Albergo Diffuso Borgo Gallodoro, che dista 6 chilometri da Taormina e si configura come una serie di case di campagna correlate fra loro. Così come l’Albergo diffuso Borgo Santa Caterina, a Castigliole di Sicilia, collocato in posizione strategica fra Taormina, Giardini Naxos, le Gole dell’Alcantara e l’Etna, che consente ai visitatori di accedere a numerose attrazioni del territorio, dal mare fino al vulcano.

E ancora, per gli appassionati di vestigia romane, l’Home Hotels, nel centro storico di Piazza Armerina, mentre nei luoghi del commissario Montalbano si collocano Le case dello Zodiaco a Modica, vicine al mare di Donnalucata e Marzamemi e l’abergo diffuso di Scicli, nel centro storico della città. Nella stessa area, l’esperienza di Ragusa ospitalità diffusa, che mette a disposizione case sia a Ragusa Ibla sia al mare, a Marina di Ragusa. Più spostato verso Messina il Borgo San Rocco Resort, a 3,5 chilometri dal mare nel paesino di Savoca.

Leggi anche: Mare Italia, mare

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook