Hotel e case vacanza più accessibili, la mission di Bed&Care

di Silvia De Bernardin
26/01/2016
09:03
 

Incrementare il numero di strutture prenotabili direttamente dalla piattaforma e avviare l'interlocuzione con le associazioni di categoria del comparto alberghiero per avviare progetti di sensibilizzazione sul tema delle disabilità specificatamente rivolti al sistema ricettivo.

Pubblicità

Sono gli obiettivi che si è posta Bed&Care, startup innovativa che dallo scorso novembre raccoglie su di un'unica piattaforma online offerte di alloggi verificati e servizi per la clientela con disabilità. "Bed&Care - spiega la cofondatrice, Serena Stefanoni - si basa proprio sulla creazione di un ponte tra l'offerta ricettiva che già esiste e le associazioni del terzo settore, che attraverso i loro servizi possono aiutare hotel e case vacanze a diventare realmente accessibili, qualora già non lo siano".


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook