20/04/2012
16:10

Italiani a Londra, visitatori a doppia cifra nel 2011

Leggi anche: Londra

Continua il trend positivo per l'inbound a Londra. Dal bilancio fornito dall'International Passenger Survey (Ips) di London & Partners risulta che, nel 2011, la capitale britannica ha accolto il 19 per cento in più di visitatori italiani, con un incremento di 23 punti percentuali della loro spesa nella città.

Pubblicità

Proseguendo sull'onda dell'incremento osservato nel 2010, le visite complessive annuali registrate sono salite del 3,5 per cento rispetto all’anno precedente, attestandosi a 15,2 milioni; un tasso leggermente superiore alle visite complessive nel Regno Unito, che sono aumentate del 2,9 per cento. Il risultato è di poco inferiore alle cifre record del 2006.

Eventi come il Royal Wedding ad aprile, che ha richiamato oltre un milione di persone per le strade di Londra, hanno incentivato l’arrivo di visitatori leisure. Gli appuntamenti sportivi hanno inoltre visto l’arrivo a Londra di migliaia di appassionati per le Finali della Coppa Uefa a maggio.

"Si tratta - commenta Gordon Innes, ceo di London & Partners -  di dati molto incoraggianti per la capitale. Nell’ultimo anno abbiamo organizzato numerosi eventi unici e spettacolari per i visitatori del segmento leisure, oltre alla vivace offerta per chi arriva qui per affari".

Per i prossimi anni le nuove cifre fornite da Oxford Economics prevedono 12,7 milioni di visitatori, sia esteri che nazionali, che si fermeranno almeno due giorni a Londra durante il 2012. Le previsioni fino al 2015 sono ugualmente positive e si stima che aumenteranno per un totale dell'11 per cento nell’arco 2013-15, con un risultato di 14,1 milioni di visitatori che arriveranno nella capitale nel 2015.

Leggi anche: Londra

Commenti di Facebook