23/04/2012
18:01

Giornata nera per le Borse europee, con il Ftse Mib a -3,83 per cento

Leggi anche: borsa, Piazza Affari

Questione debito, incertezze politiche e, per quanto riguarda l'Italia, spread nuovamente oltre i valori di allarme. Sono questi gli ingredienti che hanno portato tutte le Borse europee in profondo rosso oggi.

Pubblicità

Nel Vecchio Continente le perdite della giornata odierna hanno toccato anche i tre punti percentuali, con il dato peggiore riservato ancora una volta a Milano. L'indice Ftse Mib ha lasciato sul campo il 3,83 per cento, precipitando sotto i 14mila punti (13.849 il dato in chiusura). Maglia nera determinata come detto dall'aggravarsi dello spread, giunto oggi sopra i 410 punti.

Il calo pesante in Europa ha poi trascinato anche Wall Street, i cui indici nelle prime ore di contrattazione perdono oltre un punto percentuale. Ancora stabile, invece, il cambio euro dollaro, sempre di poco sopra 1,31.

Leggi anche: borsa, Piazza Affari

Commenti di Facebook