16/02/2012
09:48

Crescita dell'advance booking tra le priorità 2012 di Alpitour World

Leggi anche: Alpitour

Un alleato determinante, che deve ritornare protagonista. Per Alpitour l'advance booking deve diventare il principale strumento di vendita, “per confrontarci con i mercati europei e fare gli interessi del Paese Italia, ancora prima che dell'azienda”.

Pubblicità

Pensa in grande Sergio Testi, direttore della divisione Easy, ma sul piano operativo non si fa mancare nulla. “Abbiamo investito soldi e tempo su GoGo Days, il sistema di vendite anticipate – spiega – per le prenotazioni in arrivo sino al 31 marzo assorbiremo completamente gli adeguamenti fuel e garantiremo sconti importanti. Per chi prenota a maggio e giugno non mancheranno comunque gli incentivi, commisurati alla tempistica di prenotazione”.

Un investimento sulla chiarezza, a detta di Massimo Broccoli che spiega come “alzare il livello di sconto significhi migliorare la curva dell'early booking e dare una risposta alle istanze delle agenzie: ci aspettiamo che la vendita anticipata torni a essere il principale driver di vendita e miriamo a raggiungere un risultato pari al 50% delle vendite sull'estate con questo sistema”.

Leggi anche: Alpitour
Altri temi: advance booking

Commenti di Facebook