12/03/2012
18:19

Hebara conferma: torna Sprintours

 
Pubblicità

Dopo le anticipazioni di TTG Italia arriva la conferma direttamente dal fondatore di Sprintours Jalel Hebara: il tour operator si prepara a tornare sulla scena ancora una volta con una programmazione legata alla Tunisia. "Definita la fase di ristrutturazione e riorganizzazione - si legge in una nota -, dopo il dissesto dovuto alla crisi finanziaria mondiale e in particolare alla Primavera Araba che ha comportato il crollo del mercato per le destinazioni Egitto e Tunisia che rappresentavano il 65% del suo fatturato, Sprintours riprende l’attività grazie alla volontà e alla determinazione del suo fondatore Jalel Hebara, della sua famiglia e di un team di collaboratori di alto livello professionale".
Per riavviare le operazioni è stata costituita la newco Medinvest, che ha effettuato l'affitto del ramo d'azienda Sprintours. "Hebara intende così confermare la leadership su questa destinazione - prosegue il comunicato - con una importante programmazione di ottimo livello di hotels e di vettori aerei, per garantire  la qualità che da sempre ha contraddistinto Sprintours, con l’obiettivo sin dall’autunno 2012 di offrire una più ampia scelta di destinazioni mirate".

Commenti di Facebook