20/04/2012
11:50

InViaggi amplia i charter sugli scali minori

Leggi anche: inViaggi

"Bisogna essere presenti sul territorio". Isabella Candelori (nella foto), direttore vendite di InViaggi, tiene la barra dritta e traccia la rotta estiva del t.o. senza esitazioni.

Pubblicità

La presenza sul territorio per il direttore vendite passa da un impegno sul volato charter che tocca anche gli scali minori. "Noi immettiamo anche quest'anno un'importante quantità di voli sugli scali regionali - spiega Candelori - non facciamo marcia indietro e non diminuiamo la quantità dell'offerta programmata". L'intento di InViaggi è quindi quello di intercettare quei segmenti di clientela che potrebbero essere incoraggiati a viaggiare con una partenza 'sotto casa'.

"Investiamo su Perugia, dall'aeroporto garantiamo 12 rotazioni nel corso dell'alta stagione - ribadisce Candelori -, essendo noi basati a Terni, ci teniamo particolarmente a dare l'idea di un'azienda legata al territorio".

Leggi anche: inViaggi

Commenti di Facebook