11/05/2012
11:01

Il mercato in attesa
delle strategie Alpitour

di Remo Vangelista
Leggi anche: Alpitour

Il mercato turistico italiano segue con attenzione il nuovo corso di Alpitour e attende ormai da qualche mese di conoscere le strategie che saranno messe in campo nell'era di Gabriele Burgio.

Pubblicità

Il neo amministratore delegato continua il suo giro di riunioni ad alto ritmo operativo, ma non è ancora uscito allo scoperto dopo il passaggio di proprietà, mentre i network scalpitano in attesa di conoscere i piani del manager toscano. La distribuzione ha bisogno di certezze e in una fase di mercato così delicata serve un leader forte e concentrato.

Il silenzio di questi mesi sta invece aumentando il livello di attenzione, salito ieri ai massimi livelli con l'uscita di scena dal gruppo del direttore vendite Massimo Broccoli, mentre lo spostamento nella nuova sede torinese avverrà dopo l'estate.

Nel commentare la vendita di Alpitour, il presidente Exor John Elkann aveva garantito di affidare "alla nuova proprietà un gruppo solido e concentrato a realizzare nuovi progetti per continuare a crescere".

Ora per confermare queste parole serve un messaggio (anche stringato) , perchè per tenersi la maglia di leader ogni tanto bisogna mettere il muso davanti al gruppo.

Twitter @removangelista

Leggi anche: Alpitour

Commenti di Facebook