18/11/2011
21:00

Alitalia: il pareggio di bilancio si allontana

di Lino vuotto

Il traguardo del break even di Alitalia si allontana proprio sul filo di lana. Imputato per la debacle dell'ultimo trimestre il business travel, crollato nei mesi autunnali, nonostante il volume generale dei passeggeri rimanga sostenuto. L'annuncio è arrivato dallo stesso amministratore delegato della compagnia, Rocco Sabelli: secondo il manager l'esercizio 2011 non riuscirà a chiudersi con un risultato netto in attivo, ma neanche con un utile operativo, primo obiettivo dei vertici aziendali. Sabelli mette in evidenza come il volume di traffico generato dalle aziende per il bt si sia ridotto del 10% nel 2011, ma i mesi di ottobre e novembre hanno visto questa percentuale scendere a 30-50 punti percentuali. E il trend rischia di proseguire anche nel 2012, scombinando decisamente i piani del vettore. Un quadro che potrebbe spingere la compagnia ad avviare una nuova fase nel rapporto con le agenzie di viaggi: da qui proviene infatti gran parte del volume sulla biglietteria, in particolare nel segmento business travel.

Pubblicità

IL COMMENTO DEL DIRETTORE: "LA FUGA DEL BREAK-EVEN"

Commenti di Facebook