Crociere e villaggi. il nuovo trend

di Domenico Palladino
08/11/2010
03:45
Vedi Emirati Arabi; Vedi tutti i dossier di Corto e medio raggio; Vedi tutti i dossier
 

Gli Emirati Arabi si mantengono stabili nelle vendite nonostante il periodo sia ancora in balia delle oscillazioni legate alla crisi economica.

Una meta che funziona e in cui le agenzie credono, tanto da consigliarla spontaneamente ai propri clienti: "Noi proponiamo molto gli Emirati Arabi, soprattutto a chi non ha le idee ben chiare su dove andare" spiega Antonella Chiò, titolare de I Viaggi di Adm di Alessandria, sottolineando un aspetto comune a tutti gli agenti di viaggi: si vende bene Dubai, la meta più gettonata tra le città degli Emirati, anche grazie alla versatilità dei prodotti presenti sul mercato.

 

Secondo Michele Bellacosa, infatti, alla guida della Astrotours di Trani (Bari), "vanno molto bene le crociere invernali verso queste destinazioni: soprattutto da quest'anno, grazie alle nuove proposte di diversi operatori, molte coppie le sfruttano come viaggi di nozze". Con tappe a Dubai, Muscat, Abu Dhabi e nel Bahrein, le crociere stanno aprendo un nuovo modo di visitare i grattacieli e gli hotel di lusso che hanno reso famose queste città. "La mia opinione - dice Carla Parigi, titolare della Baruffa Viaggi di Buonconvento (Siena) - è che questo inverno ci sarà il boom, anche in termini di vendite, di crociere negli Emirati Arabi, visto l'interesse dei nostri clienti in costante aumento su queste destinazioni".

 

Di pari passo con una campagna promozionale a suon di inaugurazioni di alberghi di lusso, grattacieli e rotte crocieristiche, l'interesse verso Dubai e le altre città degli Emirati Arabi quindi aumenta in modo esponenziale. "Da noi le vendite sono stabili in termini di venduto, ma sono aumentate le richieste di preventivi", dice il titolare della 1000 Mondi di Pavia, Andrea Roveda, che trova il supporto di Antonella Francione, addetta alle vendite della romana Sipadan Travel, secondo cui "l'interesse per la destinazione è cresciuto: i clienti quando entrano in agenzia chiedono informazioni e cataloghi".

 

Fra le linee di prodotto emergenti anche il villaggio, meglio ancora se a gestione italiana. "Noi vendiamo Dubai quasi esclusivamente in villaggio con formula all inclusive - spiega Francesca Bomben, titolare della Peppatencia Viaggi di Prata di Pordenone -, una scelta che piace molto soprattutto alle famiglie con bambini, visto che possono contare su animazione e mini club"

.

Data di pubblicazione: 11/10/2010

Vedi Emirati Arabi; Vedi tutti i dossier di Corto e medio raggio; Vedi tutti i dossier

Commenti di Facebook