In cerca di leadership

07/01/2016
12:37
L'andamento delle richieste candida l'area a un ruolo di primo piano per la stagione invernale
Vedi Caraibi; Vedi tutti i dossier di Lungo raggio; Vedi tutti i dossier
Leggi anche: caraibi

Si candida a diventare una delle protagoniste assolute delle vendite invernali, chiudendo in questo modo un anno d’oro sul fronte dei movimenti turistici. Le destinazioni caraibiche tornano sugli scudi anche per quanto riguarda la domanda italiana, come confermano le agenzie di viaggi intervistate da TTG Italia.

Che hanno già scelto la ‘regina’, vale a dire Cuba, che nel corso del 2015 è riuscita a capitalizzare al massimo la visibilità e il ritorno d’immagine derivante dalla ‘riappacificazione’ con gli Stati Uniti. Ma il successo, almeno per quanto riguarda l’Italia, è frutto anche di un rinnovato impegno da parte dei tour operator e delle compagnie charter, che sono tornate a investire in maniera sostanziosa sull’Isla Grande, proponendo nuove aperture o aumentando gli impegni.  

Per quanto riguarda il trend della domanda del mercato italiano, segnalato sempre dagli attori della distribuzione, sembra prevalere la tradizione e la ricerca del prodotto certificato e sicuro: ecco allora i classici villaggi tutto compreso con volo charter. E magari la tradizionale escursione. In tenuta il mercato dei viaggi di nozze, segmento nel quale le adv riescono a veicolare anche le isole minori, dove, ammettono, i prezzi risultano decisamente più alti e meno alla portata della fascia media. Segnali di ripresa, sull’onda del buon andamento di tutta l’area, anche per le crociere caraibiche, in particolare per quanto riguarda il pubblico dei repeater.  

Se Cuba guadagna il primato della domanda, anche la Repubblica Dominicana sta vivendo una sorta di seconda giovinezza, tornando a pieno titolo nella mappa delle destinazioni più richieste, anche in questo caso complice un rinnovato impegno dei tour operator, alla ricerca di alternative a lungo raggio. Tra le tendenze emergenti, un aumento della domanda da parte di chi cerca, con la vacanza, l’occasione di vivere in maniera più approfondita la cultura locale, con la richiesta di escursioni dedicate.  

Non mancano tuttavia i problemi e il picco della domanda sta riducendo sensibilmente i posti disponibili, in particolare per il periodo natalizio, con un conseguente aumento dei prezzi. ll prezzo da pagare per una stagione di successo.

Vedi Caraibi; Vedi tutti i dossier di Lungo raggio; Vedi tutti i dossier Leggi anche: caraibi

Commenti di Facebook