Taccuino di viaggio

17/09/2019
09:45
Vedi Sud America; Vedi tutti i dossier di Lungo raggio; Vedi tutti i dossier
 

“Se c’è una sensazione che dà il Sudamerica, è quella della libertà”. Francesco Vitali, titolare e responsabile di prodotto di Latitud Patagonia, racconta così la sua passione per le terre che compongono il continente sudamericano. Una libertà che è data dagli spazi sconfinati e dalla scarsa densità di popolazione che caratterizza buona parte dei territori.

“È una sensazione straniante e diversa, dove non si vive la ‘compressione’ tipica dei Paesi europei o comunque delle destinazioni classiche - dice Vitali -. La vacanza così si trasforma in una sorta di viaggio interiore, introspettivo”.

L’enorme offerta dei Paesi impone, giocoforza, una selezione. “Ma è impensabile segnalare un destinazione piuttosto che un’altra - sottolinea il titolare di Latitud Patagonia -, anche perché oggi più che mai la vacanza non si sceglie sulla base di una meta, ma piuttosto di un’esperienza che si vuole vivere. A seconda della necessità, il Sudamerica può offrire davvero di tutto”. Anche per i palati più esigenti. “Sono abbastanza misconosciute le proposte di alto e altissimo livello presenti nei Paesi latino-americani - conclude Vitali -, sulle quali le agenzie potrebbero costruire offerte molto interessanti”.

Vedi Sud America; Vedi tutti i dossier di Lungo raggio; Vedi tutti i dossier

Commenti di Facebook