L'anno degli investimenti

11/11/2013
15:00
Vedi Sud America; Vedi tutti i dossier di Lungo raggio; Vedi tutti i dossier
Leggi anche: sudamerica

Un intero continente ancora in parte da scoprire. Il Sud America, pur essendo una meta ben nota al mercato italiano, sta sviluppando una serie di strategie per aumentare il suo appeal sul bacino leisure.

La punta più avanzata è sicuramente rappresentata dal Brasile, che, complici i gradi eventi previsti a partire dall’anno prossimo, con i Mondiali di calcio prima e le Olimpiadi dopo, a distanza di soli due anni, ha programmato una campagna di interventi di promozione partiti ormai da tempo, per riuscire a ottenere la massima visibilità e un trend di crescita duraturo per il Paese. Ma anche l’Argentina sta guardando con attenzione all’Italia. La scelta di sbarcare a TTG Incontri in forze (i dettagli nelle prime pagine del giornale, ndr) è stata dettata proprio dalla volontà di espandere il raggio d’azione turistico verso il segmento leisure, per ora abbastanza lento dalla Penisola. Sulla stessa linea d’azione una delle realtà più note e amate dell’Argentina, quella Patagonia che è nei sogni di molti.

Per incentivare il mercato italiano, lo stato ha deciso di aprire a Roma una sede di rappresentanza che si occuperà anche di gestire immagine e rapporti con gli operatori del resto del’Europa. La scelta di basarsi in Italia risponde alla lettura dei dati, secondo i quali il nostro mercato è uno dei più importanti per la regione, secondo solo alla Francia.

Anche altri Paesi dell’area hanno scelto quest’anno per rilanciare la loro offerta sul nostro mercato, nel tentativo di sfruttare l’onda lunga che la visibilità dei grandi eventi potrà portare su tutto il continente. Così, il Perù lancia anche in italiano la sua nuova campagna promozionale che va sotto il claim ‘Impero dei tesori nascosti’. La campagna, caratterizzata da un format innovativo, simile a un trailer cinematografico, punta a rafforzare l’idea del Perù come meta culturale, ma allo stesso tempo intende fornire ai mercati stranieri un’immagine reale e attuale della destinazione.

Così l’Ecuador, che programma una serie di interventi formativi sul trade e di comunicazione sul consumer per aumentare la conoscenza del Paese sul nostro mercato. Dal canto loro, i vettori principali che servono il continente iniziano a lanciare, fin dalla prossima summer, nuovi collegamenti o una razionalizzazione del timing, per rendere più facile il viaggio dalla Penisola.

Vedi Sud America; Vedi tutti i dossier di Lungo raggio; Vedi tutti i dossier Leggi anche: sudamerica

Commenti di Facebook