Invito alle isole Cook, decolla il volo diretto

20/11/2012
15:39
Vedi Sud Pacifico; Vedi tutti i dossier di Lungo raggio; Vedi tutti i dossier
Leggi anche: polinesia, Fiji, Sud Pacifico

Le isole Cook, paradiso del Pacifico, sono sbarcate sul mercato italiano presentandosi come una meta innovativa rispetto alle classiche destinazioni del Sud Pacifico.

Un’offerta turistica che si orienta soprattutto verso gli sposi in viaggio di nozze e il target lusso, quella delle Cook. “I nostri clienti principali - dice Nicholas Costantini, general manager per l’Italia e Sud Europa di Cook Island tourism corporation - sono gli honeymooner, a cui proponiamo soggiorni in boutique hotel a Rarotonga e Aituritaki, dove possono effettuare crociere nelle lagune e dedicare un po’ di tempo libero a trattamenti nei centri benessere, alle passeggiate nella natura e a visitare il mercatino del sabato nella capitale dove poter acquistare i souvenir o prendere parte alle lezioni di danza polinesiana”.

Per quanto riguarda gli amanti del lusso, le Cook offrono alcuni boutique hotel fra i più prestigiosi del mondo, mentre per gli amanti della natura “segnaliamo l’isola di Atiu - dice Costantini - che offre panorami unici con le grotte, le foreste e le piccole spiagge nascoste”.  

L’obiettivo per la destinazione è crescere anche sul mercato italiano, e proprio per questo un forte accento è posto sull’apertura della nuova rotta Sidney/Rarotonga. “Il Governo ha ottenuto l’apertura di questa nuova rotta - dice Costantini -, l’unico volo diretto non stop che collega l’Australia alla Polinesia. Un collegamento ideale soprattutto per gli italiani che vogliono unire una visita del continente con un’estensione mare sulle isole polinesiane”.

Vedi Sud Pacifico; Vedi tutti i dossier di Lungo raggio; Vedi tutti i dossier Leggi anche: polinesia, Fiji, Sud Pacifico

Commenti di Facebook