Italo tra business e leisure

19/08/2016
17:44
Ntv introduce ulteriori frequenze sulla Milano-Roma
Vedi Treni; Vedi tutti i dossier di Trasporti; Vedi tutti i dossier
 

Dai viaggiatori d’affari alle più classiche rotte leisure: l’orario estivo di Italo (che ha preso il via il 12 giugno) guarda a tutti i principali target, lavorando sia sul fronte dei vacanzieri sia su quello più prettamente business.

Tra le novità, il nuovo collegamento Milano-Roma che consentirà di arrivare nella Capitale alle 8:55 (partendo dalla stazione centrale del capoluogo lombardo alle 5:35).

Sempre per chi viaggia per lavoro, Ntv annuncia anche modifiche alla tariffa Flex, che consente cambi gratuiti di data, orario e nome; inoltre, permette di effettuare ogni tipo di cambio anche al binario, fino a 3 minuti prima della partenza (richiedendo le modifiche al capotreno). Inoltre, la tariffa offre a chi ha perso il treno due ore di tempo per prenderne un altro.

Del resto, il business travel è un segmento di primaria importanza per Ntv. Secondo le stime dell’azienda, entro il prossimo anno il target dovrà valere il 40 per cento del traffico complessivo, contro il 25 per cento attuale.

Sul fronte dei vacanzieri, invece, Italo ritorna a Rimini, con collegamenti da Milano (fino a 8) e fermate a Bologna e Reggio Emilia. Le tratte saranno operate il venerdì, il sabato, la domenica e il lunedì dal 31 luglio al 28 agosto.

Poi, le rotte verso Sud. Sempre, ovviamente, in chiave leisure. Su questa direttrice gioca un ruolo chiave Italobus, il servizio su gomma del vettore. Da quest’anno Ntv offre collegamenti da Salerno al Cilento e al Vallo di Diano, oltre che verso Potenza, Matera e Taranto.

Intanto, i programmi di Ntv guardano anche allo sviluppo nei prossimi anni. Secondo i piani annunciati dalla compagnia, infatti, entro fine 2017 dovrebbero arrivare in flotta 8 nuovi treni, che si andranno ad aggiungere agli attuali 25. L’obiettivo è duplice: da un lato aprire nuovi collegamenti, dall’altro rafforzare quelli già operativi.

Per quanto riguarda le nuove rotte, i piani dovrebbero comprendere la nuova direttrice tra Torino e Venezia, che potrebbe vedere la luce nel 2018. Altro capitolo fondamentale nella strategia del vettore, le agenzie di viaggi. Secondo gli ultimi annunci della compagnia, è in fase di realizzazione la nuova release della piattaforma dedicata ai dettaglianti. L’obiettivo è rendere operativo il nuovo sito entro la fine dell’anno. Il cambiamento sarà radicale, al punto da parlare di un vero e proprio stravolgimento della piattaforma, che renderà più semplici e veloci le operazioni di prenotazione.

Ntv ha inoltre varato un programma dedicato ai banconisti, che prevede una serie di premi al raggiungimento di alcuni traguardi relativi a fatturato e segmenti venduti. Un ulteriore incentivo per le agenzie di viaggi partner, grazie anche alla collaborazione con Alitalia e con il programma Mille Miglia.

Inoltre, la remunerazione per i dettaglianti passerà al 15 per cento, per dare un segnale concreto alle 140 agenzie di viaggi top in Italia.

Vedi Treni; Vedi tutti i dossier di Trasporti; Vedi tutti i dossier

Commenti di Facebook