Il commento del direttore

Remo Vangelista, Direttore TTG Italia
19/05/2020
15:42

Il Mare Italia di TTG

Un nuovo inizio. La copertina dell’ultimo numero di TTG Magazine vuole portare speranza e voglia di ripartire. Una spiaggia con ombrelloni a distanza, mentre il mercato attende  di riprogrammare e di rivedere i turisti. Magari con difficoltà, ma con l’occhio ...
12/05/2020
17:33

Aria di burrasca

Tira aria di tempesta. Le bozze del nuovo decreto girano a razzo. Le associazioni e le aziende leggono e rileggono ma trovano poco o niente. Ma come? Per settimane si è detto che sarebbero arrivati gli aiuti richiesti. Che il ...
30/04/2020
16:45

Compagnie aeree in cerca di aiuti

Spiragli di riaperture, flessione dei contagi e tanta fiducia sembrano non bastare al trasporto aereo mondiale. Compagnie aeree in crisi, con traffico ridotto al 3-4% per voli di rientro e poco altro. Al momento proviamo a concentrarci su alcuni vettori ...
27/04/2020
14:28

La lunga attesa degli albergatori sardi

Serve chiarezza per ripartire. Il presidente degli albergatori sardi lo ripete più volte a TTG Italia. Gli hotel dell’isola vogliono riaprire, ma in assenza di protocolli certi diventa tutto più complesso. Il presidente Paolo Manca spiega che “il grande nemico ...
24/04/2020
15:51

Rimborsi persi nelle nuvole

Rischia di diventare una guerra tra poveri. Da una parte le agenzie di viaggi e dall’altra le compagnie aeree. Come succede nella maggior parte dei mercati,  dopo aver condiviso linee comuni, ognuno va per conto suo. E per i rimborsi ...
14/04/2020
08:01

I mille appelli a Franceschini

Tante, troppe, situazioni che stanno per esplodere. Serve un intervento rapido per dare un po' di ossigeno al settore. Metterlo in totale sicurezza (basterebbe parziale) appare impossibile, perché ogni giorno che passa emergono falle difficili da chiudere. Ma bisogna salvare ...
09/04/2020
15:58

Alitalia avvolta nella nebbia

Diciamo la verità. Siamo nella nebbia più fitta. La situazione di Alitalia non è risolta e non sarà risolta nelle prossime settimane, perché servono investimenti ingenti per rimettere la compagnia in grado di competere. Quando finirà questo periodo difficile, Az ...
25/03/2020
15:22

Perché non bisogna perdere d’occhio Ryanair

Sarà importante monitorare con attenzione le mosse di Ryanair. O’Leary ha scritto nella lettera ai clienti che al momento prevede di ripartire a giugno, salvo diverse aperture dei Paesi.La compagnia più spregiudicata e veloce presente sul mercato ha fatto in ...
17/03/2020
12:55

Che nessuno dimentichi Neos e Blue Panorama

Decisione contestata, ma la fase di emergenza la giustifica. La possibile (probabile) nazionalizzazione di Alitalia sta scatenando un mare di polemiche, ma in questo momento non si poteva avviare la compagnia verso la chiusura.Non si poteva perché avrebbe causato una ...
16/03/2020
12:38

La rabbia dei tour operator

La parola assenza fa più male. Tutto il resto per certi versi era scontato sin dalla prime battute. Perché già parecchi giorni fa di fronte al blocco del volo Az a Mauritius si era capito che la cosa si stava ...
09/03/2020
15:59

Editoriale: #andratuttobene

Prendo in prestito per poche righe l’hashtag #andratuttobene. È il momento per guardarsi in faccia (dalla giusta distanza) per dirsi che bisogna tenere duro. Perché tornerà il sereno. Non sarà semplice e neppure immediato, ma andrà veramente tutto bene. Anche ...
03/03/2020
13:07

Air Italy, la storia dimenticata

Air Italy è scivolata via, senza tanti clamori. Le macchine sono tornate in Qatar per la riassegnazione, notizia di pochi giorni fa. I politici che promettevano interventi immediati e attenzione sono stati assorbiti dall’emergenza coronavirus. E dei 1400 dipendenti della ...
27/02/2020
13:04

Danilo Curzi e quel danno causato da Mauritius

Danilo Curzi non ama i riflettori. Difficile leggere sue dichiarazioni sui giornali di settore, ma questa volta si è seduto davanti al computer per lasciare un messaggio su Facebook. Condiviso e apprezzato da molti. Torna sul famoso volo Alitalia bloccato ...
25/02/2020
11:10

Non c’è tempo da perdere

Una reazione immediata dentro un lunedì nero con cancellazioni e tanta confusione.L’ennesima giornata difficile per l’industria del turismo che si riunisce, discute per lunghe ore e alla fine mette a punto un documento chiaro che richiede al Governo lo stato ...
19/02/2020
13:03

Da Air Italy a Ernest.
La debole industria
del trasporto aereo

Forse è passata in fretta la notizia. Sommersa dalla crisi di Air Italy, la news della chiusura delle attività di Ernest è scivolata via nel giro di pochi giorni e ora torna alla ribalta con l’ufficialità della richiesta di concordato ...
14/02/2020
08:01

Ryanair fa il suo gioco

Ryanair di fronte alla chiusura dell’attività di Air Italy ha fatto sapere di essere pronta ad aumentare le rotazioni sul mercato sardo. Ma l’incremento del vettore irlandese sulla Sardegna rimane legato ad una serie di condizioni.La prima, e la più ...
17/01/2020
08:03

Tui Italia e la fredda analisi del colosso tedesco

Scelte fredde da gruppo industriale. La chiusura di Tui Italia da parte della casa madre è legata in parte anche al piano di razionalizzazione messo a punto dai vertici della società tedesca. "Potevano tenere attiva ancora la sede italiana per ...
08/01/2020
12:47

La solita newco per Alitalia

Diciamo la verità. La parola newco non ci mancava per nulla. L’abbiamo sentita e risentita negli anni passati e, anche vista all’opera. Non ha mai convinto più di tanto e in molte occasioni si è lasciata alle spalle una lunga ...
07/01/2020
15:22

Frederic Naar
e il viaggio
verso quota 60

Sessanta milioni di fatturato nel 2020 non è una passeggiata. Soprattutto nel mondo del tour operating italiano dove brand e personaggi durano il tempo di un’estate o poco più. Frederic Naar lo sa bene e monitora l’asticella delle vendite ogni ...
23/12/2019
08:02

Il profilo cinese
di Thomas Cook

Sarà interessante seguire con attenzione le prossime mosse di Fosun. L’acquisto del marchio Thomas Cook ha fatto inizialmente storcere il naso agli analisti finanziari. Anche perché 11 milioni di sterline sono una cifra pesante a pochi mesi dal crac di ...