La ricetta di Marsupio per i servizi alle agenzie

02/02/2017
14:26
Leggi anche: Marsupio Group

Dice che non basta più saper fornire alle agenzie un buon contratto, ma che serve un'ampia gamma di servizi. Massimo Caravita (nella foto), vice presidente di Marsupio Group, è al lavoro per affrontare un anno, il 2017, che seppur iniziato in chiave positiva si profila complesso.

Pubblicità

"Le vendite sul lungo raggio vanno bene e si vedono spiragli di riapertura di destinazioni del recente passato off limits - spiega -: molto però dipenderà dalla capacità di prodotto charteristico che verrà immessa nel mercato". Un appello, quest'ultimo, ai t.o., perché evitino di operare con investimenti a scartamento ridotto, decidendo di "aumentare la capacità di volo solo in primavera in base alla prevendita".

Gli strumenti per le adv
In questo contesto Marsupio Group sta lavorando per ampliare la propria gamma di servizi: "Rispetto ai competitor non prevediamo la creazione di piattaforme di prenotazione car, fly e hotel ma l'implementazione di strumenti b2b2c per l'agenzia, che deve sempre più presidiare il proprio territorio di riferimento". In arrivo nel 2017 ci sono quindi la creazione di newsletter personalizzate per adv, la nuova lista nozze proprietaria e i nuovi siti per le agenzie. O. D.

Leggi anche: Marsupio Group

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook