App, Facebook e Amazon: Europ Assistance investe sulla multicanalità

24/04/2017
11:46
Leggi anche: europ assistance

“Siamo passati alla multicanalità”. Bruno Scaroni, amministratore delegato di Europ Assistance, spiega con queste parole la rivoluzione dell’azienda, che sta lanciando nuovi strumenti tecnologici per fornire assistenza tempestiva ai propri clienti.

Pubblicità

“Se, ad esempio, si ha bisogno del soccorso stradale è possibile contattarci con una web app usando uno smartphone” spiega a Corriere della Sera. Grazie alla multimedialità è inoltre possibile operare in maniera interattiva. “Il messaggio non è unidirezionale: possiamo infatti monitorare la posizione del mezzo di soccorso e far sapere al cliente quanto tempo manca al suo arrivo”.

Ma la novità più rilevante è l’assistente virtuale: un software con voce umana che capisce il linguaggio naturale. “Ovviamente - aggiunge l’a.d. - è sempre disponibile anche l’operatore umano”.
Per quanto riguarda, invece, i pagamenti, per i clienti Amazon è possibile finalizzare l’acquisto del servizio di Europ Assistance inserendo l’account Amazon, “il che consente loro di non dove inserire nuovamente carta di credito e codici”.

Infine, in abbinamento alla polizza sul bagaglio l’azienda propone anche un dispositivo che contiene un posizionatore Gps e una sim per trasmettere i dato alla centrale di Europ Assistance: un’idea che consente di non perdere il bagaglio.

Leggi anche: europ assistance

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook