Mare Italia rischio rincari
Prove generali d'estate

19/03/2018
08:30
Leggi anche: Mare Italia

Sembra essere partita con il piede giusto la stagione estiva del Mare Italia. Secondo quanto mettono in luce i network, intervistati da TTG Italia nell’ampio servizio di apertura di TTG Magazine in distribuzione e consultabile online nella Digital Edition, il balneare tricolore sta generando buoni volumi sia in termini di fatturato, sia in termini di passeggeri.

Ma restano almeno due interrogativi a gettare ombre su una stagione che potrebbe rivelarsi una sorpresa: il possibile innalzamento dei prezzi del prodotto nei prossimi mesi e la vicenda Valtur.

Pubblicità

Rischio rialzo
Sul fronte pricing i network registrano infatti un rialzo generale, per il momento accettabile e facilmente giustificabile dinanzi al cliente. Il rischio è che con l’avvicinarsi del momento clou delle vendite, le tariffe possano arrivare a soglie difficili da giustificare agli occhi del mercato, complici sia la crescita della domanda interna sia la forte spinta derivante dai bacini competitor europei.

L’incognita Valtur
A tutto questo si aggiunge l’incertezza dovuta alla vicenda Valtur: se, come parrebbe al momento, il t.o. dovesse non tornare sul mercato in tempi rapidi, buona parte del prodotto sinora veicolato dall’operatore sul balneare italiano rischierebbe di lasciare insoddisfatta una domanda che potrebbe rivolgersi ad altre alternative.

Il servizio che raccoglie la visione dei principali network di distribuzione sul tema alle pagine 4-5 di TTG Magazine in distribuzione e consultabile online nella Digital Edition a questo link.

Leggi anche: Mare Italia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook