Da operaio in Italia a titolare di un’agenzia turistica in Bayahibe: la storia di Franco De Amicis

21/01/2019
17:25
 

L’ha voluta chiamare ‘Franconero’, tutto attaccato. Un riferimento a un’icona del cinema di genere, ma che richiama anche un nome decisamente noto nel mondo del turismo: è questo il nome scelto da Franco De Amicis per la sua agenzia turistica aperta nella Repubblica Dominicana. Ma la particolarità è solo il brand: la caratteristica insolita è proprio la storia di Franco che, da operaio in Italia (lavorava in una fabbrica di manichini) ha deciso di lanciarsi in una nuova avventura e aprire la sua impresa proprio a Bayahibe.

Pubblicità

Ma l’agenzia, come racconta repubblica.it, non è stato il primo tentativo: prima c’è stata una pizzeria, ma “è andato tutto malissimo”. Così Franco inizia ad arrangiarsi con piccoli lavori, fino a quando non incontra un concittadino di Pescara che, proprio in Repubblica Dominicana, aveva aperto un’agenzia turistica. L’ex operaio trova così la sua strada, fino ad arrivare ad aprire la sua attività nel 2017.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook