Agenzie Usa: il 2019 sarà un anno record. Italia tra le mete top

23/01/2019
08:00
 

Il 2019 sarà l'anno del boom per la travel industry: è quanto emerge da uno studio effettuato dalla società di marketing Strategic Vision su un campione di agenti di viaggio statunitensi. Come riporta travelpulse.com il 44% degli intervistati (contro il 19% nel 2018) dichiara che i propri clienti hanno un atteggiamento ottimista nei confronti dei viaggi verso mete internazionali, mentre il 54% (era il 29% nel 2018) conferma uno spirito positivo per quanto riguarda gli spostamenti all'interno del Paese.

Pubblicità

Solo un 16% ha ancora delle remore nell'andare all'estero. L'esperienza è sempre al centro delle preferenze dei clienti così come alcune destinazioni tra le quali spicca l'Italia. "L'Italia è intoccabile - commenta Kimberly Wilson Wetty, co-owner & co-president della Valerie Wilson Travel -. Che sia il primo o il ventesimo viaggio, tutti vogliono andarci. Vi è una sicurezza nella qualità dell'offerta, dal buon cibo al vino, dai fantastici hotel alle attrazioni, così come il fascino dei cittadini e della loro cultura". G. G.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook