Truffa in agenzia, Federcontribuenti smaschera l'imbroglio

27/06/2019
09:03
Leggi anche: agenzie di viaggio

Avevano ideato una truffa basata sul pagamento di una quota considerevole per avere diritto a uno sconto del 40% sui pacchetti dei principali t.o. per 20 anni. Una sorta di iscrizione a un 'club', che garantiva buoni viaggi del valore di 400 euro. Peccato che fossero fasulli.

Pubblicità

A ridosso dell'estate, Federcontribuenti smaschera l'ennesima truffa messa in piedi da un'agenzia di Vigonza, in provincia di Padova.

Qui una coppia riceve la telefonata di una sedicente adv, che promette un buono viaggi di 400 euro in cambio della visita a casa di un consulente.

Detto fatto: il consulente arriva e propone l'iscrizione al club dell'adv. Costo: 6.970 euro, anche rateizzabili. I vantaggi? Uno sconto del 40% sui prezzi da listino dei pacchetti turistici dei principali t.o. italiani per 20 anni, valido per massimo due settimane e due weekend l'anno.

La scoperta
Alla coppia sorge un dubbio e contatta Federcontribuenti, che avvia le verifiche necessarie. "Abbiamo subito contattato alcuni t.o. di cui l'agenzia si proclamava partner - spiega la vicepresidente, Roberta Lemma -, scoprendo che il fatto non era vero". Le indagini sono proseguite sull'adv promotrice scoprendo "che i due responsabili hanno già subito in passato processi e condanne per truffa proprio sulla vendita di pacchetti turistici e multiproprietà. Insomma imbrogliano, incassano, spariscono e poi riappaiono sotto altre vesti cambiando nome e sede".

I t.o. coinvolti, spiega Federcontribuenti, hanno avviato denuncia tramite i propri uffici legali. Per i consumatori, prosegue la manager, il consiglio è "di controllare che non abbiano involontariamente acceso un finanziamento, perché sul contratto potrebbe esserci una clausola o un'autorizzazione non letta. Di chiamarci subito se si vedono recapitare una lettera di benvenuto da qualche resort: potrebbe significare di essere diventati proprietari di una multiproprietà con tutte le conseguenze del caso". O.D.

Leggi anche: agenzie di viaggio

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook