Passaporti:
nuove regole
per la consegna

04/10/2012
09:36
Leggi anche: Passaporto, Piero Giarda

Un contributo 'una tantum' al posto della tassa di concessione governativa per i passaporti.

Pubblicità

È questa l'ipotesi attualmente allo studio del Governo, come dichiarato dal ministro per i Rapporti con il Parlamento Pietro Giarda durante il question time alla Camera. L'ipotesi comporterebbe dunque un solo pagamento per il rilascio del passaporto, senza ulteriori esborsi per il cittadino per i successivi rinnovi del documento.

Intanto, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto riguardante proprio i passaporti: con la normativa, il Governo ha stabilito le modalità per la consegna del documento direttamente al domicilio del richiedente.

In base a quanto riportato da Italia Oggi, il costo è di 8,20 euro, che dovranno essere versati in contanti all'operatore addetto alla consegna. In caso di mancato recapito, il risarcimento ammonta a 50 euro.

Leggi anche: Passaporto, Piero Giarda

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook