Quando il cibo diventa il motore del viaggio

06/05/2019
17:09
Fra le tendenze emergenti cresce l'attenzione all'aspetto culinario
 

L’esperienza gastronomica è fra i temi chiave anche nei viaggi proposti dai t.o. tailor made. “Dalle nostre ricerche sappiamo che la componente food è uno dei motivi principali che condiziona la vacanza – commenta il direttore marketing e comunicazione di Eden Viaggi, Tommaso Bertini -. I clienti del villaggio ad esempio vogliono trovare il giusto mix fra esperienze culinarie locali e quelle più tradizionali della cucina italiana. Con Made, invece, offriamo Emotion, proposte che includono esperienze sensoriali legate ai sapori che caratterizzano le mete per capirne la cultura. E lo stesso vale per Hotelplan. Dal canto suo, Margò ha lanciato da alcuni anni ‘Eat Around’ “Negli ultimi anni – aggiunge il g.m. di Vuela, Karina Ruiz – l’attenzione alla gastronomia sta diventando un tema importante, legato al cibo come elemento rappresentativo delle radici della tradizione di ciascun Paese. Proprio per questo Vuela ha inserito in alcuni viaggi il tema gastronomico”. “Dopo aver collaborato con il Gambero Rosso qualche anno fa - spiega il ceo di Viaggi dell’Elefante, Enrico Ducrot – abbiamo sviluppato proposte ad hoc focalizzate sull’enogastronomia”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook