'La vacanza che ti meriti'

08/07/2020
14:16
Ampi spazi, spiagge e isole alternative per un soggiorno sicuro e sereno
 

La Croazia riparte di slancio rispettando tutti i protocolli in materia di sicurezza. Innanzitutto, si entra nel Paese senza alcun tipo di limitazione e non sono richiesti Covid19 test e misure di quarantena. Per assicurare un ingresso più veloce si consiglia tuttavia di effettuare la registrazione  compilando il modulo disponibile online su https://entercroatia.mup.hr

Numeri in crescita
“Sono già pienamente operativi numerosi hotel, campeggi, marine/porti turistici e altre strutture ricettive - conferma la direttrice per l’Italia dell’ente nazionale croato per il turismo, Viviana Vukelic, che aggiunge - nel mese di giugno in Croazia sono stati registrati 892mila arrivi e 4,8 milioni pernottamenti, con Istria e Quarnaro come regioni più visitate. Per quanto riguarda i turisti italiani, nel mese di giugno abbiamo avuto 31mila 485 arrivi dall’Italia e 126mila 140 pernottamenti. Numeri già soddisfacenti, che con i mesi di luglio e agosto speriamo aumentino considerevolmente”.

La domanda c’è
La richiesta c’è. “Nel nostro ufficio di Milano nel mese di giugno a livello giornaliero abbiamo ricevuto circa 50-70 telefonate. Le richieste erano varie e arrivavano anche via social e via mail”.
In effetti, la Croazia ben si presta alla vacanza post-Covid: numerose le soluzioni di soggiorno anche in appartamento o campeggio, alle quali si aggiungono le possibilità offerte dalla barca a vela. Il tutto beneficiando di ampie spiagge e di una natura incontaminata.

L’offerta del Paese è fruibile tutto l’anno, grazie a prodotti-chiave come cultura e siti Unesco, cicloturismo, nautica, vacanza attiva, business & congressi, enogastronomia. Da non dimenticare la proposta salute e benessere, con i centri spa & wellness e le cliniche per la riabilitazione e la fisioterapia.

Una nuova campagna
“Durante la pandemia - aggiunge Vukelic -, l’ente nazionale croato per il turismo ha creato campagne e mantenuto la visibilità della Croazia attraverso i media e i social network. Attualmente  stiamo lanciando per luglio una nuova campagna, ‘La vacanza che ti meriti’, che dovrebbe contribuire ad aumentare la percezione di serenità e sicurezza che la Croazia vuole infondere ai viaggiatori”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook