Fort Lauderdale, riapre l'aeroporto: riprendono i voli dopo la sparatoria di ieri

07/01/2017
14:06
 

Riapre l’aeroporto di Fort Lauderdale in Florida dopo la chiusura temporanea dovuta alla sparatoria che ieri sera (ora italiana) ha provocato diverse vittime e feriti al Terminal 2.

Pubblicità

La riapertura ai voli commerciali era prevista in prima battuta attorno alle 5 del mattino ora locale (le 11 del mattino in Italia), come riportavano i Tweet pubblicati dallo scalo, mentre alcuni servizi di aviazione generale e cargo sono stati riavviati già nelle ore notturne.

Sul portale web dell’aeroporto la raccomandazione ai passeggeri è quella di contattare in ogni caso la propria compagnia aerea per verificare lo status dei voli: sebbene non siano attivi collegamenti diretti dall'Italia, su Fort Lauderdale sono attive infatti oltre 20 aerolinee e il traffico in queste giornate di rientro dalle vacanze invernali nello scalo è piuttosto sostenuto.

Rimane ancora da risolvere in maniera definitiva la restituzione dei circa 20mila bagagli dei passeggeri che ieri sono stati coinvolti nell’evacuazione dell'intero scalo a seguito della sparatoria, avvenuta proprio ai nastri di riconsegna delle valigie del T2.

L’aeroporto, attraverso il proprio profilo Twitter, fa sapere che sono in corso le procedure di restituzione e invita i passeggeri coinvolti a una consultazione costante per ottenere informazioni e dettagli in proposto.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook