Il giallo del mega parco di divertimenti tra Piemonte e Lombardia

16/05/2017
19:29
 

Un mega parco dei divertimenti a cavallo tra Piemonte e Lombardia in un area di oltre trecento ettari nelle provincie di Pavia e Alessandria.

Pubblicità

È un vero e proprio giallo quello che sta interessando il territorio, secondo quanto riportato da Corriere.it, in cui l’unico atto concreto sarebbe stato l’incontro tra una società emissaria inviata per conto di un gruppo tedesco, di cui non si è mai fatto il nome, e il sindaco di uno dei comuni interessati, Pontecurone.

Nessun progetto fin qui presentato, nessuna immagine o documentazione, tanto da moltiplicare ipotesi e dubbi tra gli abitanti della zona. E già si vocifera di offerte da capogiro ai proprietari dei terreni, ai quali sarebbe stato imposto il vincolo del silenzio. Una procedura che però non convince l’associazione che riunisce i big del settore, dubbiosi sul modo di operare e sulla procedura sin qui seguita.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook