Digital detox: docu-film su un viaggio senza connessioni

06/06/2017
16:39
 

Un fotografo, un giornalista, un cantante e un influencer isolati per 10 giorni in un posto sperduto senza telefono e computer. Che reazioni avranno, ma soprattutto riusciranno resistere senza connessioni con il mondo esterno?

Pubblicità

Se questo è l'obiettivo dei viaggi digital detox, che costituiscono una delle nuove frontiere del turismo, a raccontarlo sarà il regista Lucio Laugelli nel suo nuovo docu-film 'A-social'. Girato a settembre, verrà trasmesso a inizio 2018 su Infinity di Mediaset che finanzierà il progetto per il 50%.

Per la cifra restante è stata attivata una campagna di crowdfunding attiva fino al 25 luglio. "Al momento mancano ancora 4.000 euro - spiega il regista - e tutte le realtà del settore turistico interessate possono contribuire. Dopo sei mesi di esclusiva su Infinity, il video sarà disponibile liberamente su internet e quindi raggiungere un bacino d'utenza ancora più ampio".

A-social si svilupperà su due binari: da una parte i quattro protagonisti, dall'altra interviste a persone che racconteranno i loro rapporto con internet: sarà curioso vedere come una persona di 70 anni sceglie un hotel rispetto a un 16enne che affronta la sua prima vacanza da solo. S.F.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook