Premio per l'Italia dalle Bandiere Blu

03/06/2015
14:23
Leggi anche: Mare Italia

Con 280 spiagge premiate, l’Italia non è fra i primi Paesi nella graduatoria delle Bandiere Blu, che vede il dominio di Spagna, Turchia e Grecia nelle prime tre posizioni, ma certo occupa uno spazio di rilievo fra gli Stati europei che meglio rispettano e utilizzano il oro mare.

Regina in Blu della prossima estate è la Liguria, dove la bandiera potrà sventolare in 23 località (3 nuovi ingressi); a seguire la Toscana con 18 località e le Marche con 17. In Campania si arriva a 14 bandiere grazie anche a un nuovo ingresso; stesso discorso per la Puglia che arriva ad 11. L’Emilia Romagna rimane a quota 9, l’Abruzzo perde due realtà e arriva ad 8. Anche il Veneto ne prende 8 (con un nuovo ingresso) così come il Lazio e la Sardegna (con 2 nuovi acquisti). La Sicilia scende a 5 bandiere avendone  perse due e conquistata una; la Calabria 4, il Molise 3, il Friuli Venezia Giulia 2 e la Basilicata 1.  

I criteri guida per l’assegnazione delle Bandiere Blu vanno “dall’assoluta validità delle acque di balneazione” (devono avere una qualità ‘eccellentè) all’efficienza della depurazione, dalla raccolta differenziata alle aree pedonali, piste ciclabili e spazi verdi, fino alla dotazione di tutti i servizi sulle spiagge.

Leggi anche: Mare Italia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook