Specializzazione, una carta vincente

30/11/2015
13:01
Leggi anche: Grecia

Per vendere di più, occorre specializzarsi. Non ha dubbi Maurizio Colombo, titolare di Coima Viaggi a Bareggio (Milano). “Ci siamo specializzati sulla Grecia, abbiamo caratterizzato anche l’interno della nostra agenzia dandole un ‘tono’ ellenico, e abbiamo un ottimo ritorno in termini di vendite - spiega Colombo -. Proponiamo un prodotto alternativo a quello di massa, e la clientela lo apprezza”.

Secondo Colombo, infatti, le proposte dei tour operator comprendono poche isole, e le presentano in maniera standardizzata. “Noi, invece, ci spingiamo su una strada diversa sulla quale facciamo anche tour operating. Proponiamo un viaggio di scoperta, con combinati che abbinano anche diversi tipi di attività, non solo il balneare”.

Coima Viaggi quindi suggerisce di legare il mare al trekking, oppure a tour in barca a vela, oppure ancora alla scoperta dell’enogastronomia greca, che riserva sorprese. “È evidente che non abbiamo la clientela standard che ricerca il villaggio all inclusive e il pacchetto completo - aggiunge Colombo -. però è anche vero che vendendo un prodotto diverso riusciamo a garantire tutta la flessibilità che richiedono i clienti e proposte alternative che ci portano, quest’anno, a registrare anche notevoli aumenti nel numero delle partenze”.

Leggi anche: Grecia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook