Pronti al successo annunciato

06/07/2016
16:04
La meta iberica si conferma come una delle più gettonate per le vacanze mare degli italiani
Leggi anche: Spagna

È partita di slancio nei mesi scorsi. La Spagna sarà sicuramente una delle protagoniste delle vacanze estive 2016: già meta forte di consueto nelle agenzie di viaggi, lo è ancor di più in un anno in cui “l’offerta dal punto di vista delle destinazioni mare è molto limitata” dice Jessica Ascolese, addetta vendite di Sole Giallo Mare Blu ad Avellino.
Una dato che, all’inizio del periodo clou delle prenotazioni estive, aveva fatto pensare ad un rischio concreto di sold out.

Domanda in linea
Le cose sembrano, invece, essere meno complicate del previsto per le adv italiane. “È partita davvero di corsa - spiega Elisa Ambrosini, titolare della Last Minute Tour di Vicenza -, ma adesso le richieste sono un po’ rallentate”. Il perché, secondo Zeudi Gava, titolare della Bluvacanze di Viale Monza a Milano, è presto detto: “I clienti stanno un po’ ‘tergiversando’ nella conferma delle pratiche: probabilmente attendono le offerte dell’ultimo minuto, anche se dubito che arriveranno”.

Perché se è vero che il rischio sold out appare lontano, almeno osservando il trend da dietro il bancone delle agenzie, è anche vero “che su certi periodi la disponibilità si sta riducendo all’osso” dice Marina Urano, titolare di Marifè Viaggi a Venaria Reale (Torino). La concentrazione di clientela, almeno sulle strutture proposte in agenzia, è sul picco di stagione.

“Le centrali di agosto - dice Lorella Favro, titolare di Sunrise Travel a Torino - ovviamente sono prese d’assalto, ma negli altri periodi troviamo ancora disponibilità”.

I punti caldi
Il prezzo è uno dei temi non solo per la Spagna, ma per tutte le destinazioni del Mediterraneo nell’estate 2016. La contrazione dell’offerta, dovuta alla chiusura della sponda Sud del Mare Nostrum, ha provocato come evidente conseguenza un incremento delle richieste per le mete mare europee e, quindi, uno spontaneo aumento dei prezzi.

“Con gli altri mercati chiusi - dice Patrizia berto, titolare di Summer Beach Europe a Milano - è evidente che le destinazioni ne approfittino”. A confermare una tendenza al rialzo delle tariffe anche Elisa Marcelli, titolare di Professione Turista ad Arezzo: “Abbiamo fatto parecchi preventivi, ma soprattutto alcune località non sono accessibili per tutte le tasche”.

Certo, aggiunge Ascolese di Sole Giallo Mare Blu ad Avellino “ci sono anche i clienti che non hanno problemi di budget, e allora il prodotto funziona”.

Sul tema prezzi, però, non tutti i dettaglianti concordano. “Il pacchetto charter con villaggio o hotel - dice Favaro di Sunrise Travel a Torino - non è così fuori mercato. Se si prenota ad agosto, i prezzi sono quelli in tutte le destinazioni”.

Leggi anche: Spagna

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook