Sicilia, la sfida collegamenti

17/06/2021
12:39
Vettori aerei e compagnie di navigazione in volata per implementare l'offerta estiva
Leggi anche: Sardegna, Sicilia

In Sicilia le prenotazioni per l’estate si stanno muovendo, almeno secondo quanto riferito dal governatore dell’isola, Nello Musumeci. Tra speranze e progetti, gli operatori del turismo attendono fiduciosi. Nel frattempo, si pensa a rendere sempre più solido il network dei collegamenti.

In aereo
A inizio giugno è stata inaugurata la nuova base di Wizz Air presso l’aeroporto di Palermo, un mercato che il vettore considera strategico per il proprio business. I due Airbus A321 raggiungeranno la città - a livello nazionale - da Bologna, Pisa, Torino, Treviso, Verona e Milano Malpensa.

Una concorrenza, quello sullo scalo del capoluogo, che si combatte a suon di low cost vista la compresenza di Ryanair che decolla da 17 destinazioni italiane, easyJet da 3 e Volotea da 11. Alitalia conferma il suo impegno su 3 dei 4 scali siciliani consentendo di raggiungere Palermo, Catania e Comiso in aggiunta alle isole di Pantelleria e Lampedusa. Comiso ha visto raddoppiare le frequenze settimanali proprio di Alitalia, che con una concreta attuazione della continuità territoriale ha portato a 4 il numero di voli da Fiumicino e Linate.
Su Catania la novità è la tratta da Linate inserita da Volotea che porta a 11 le rotte servite verso Fontanarossa. All’ombra dell’Etna atterrano anche Wizz Air, easyJet e Ryanair. Trapani Birgi, infine, oltre alle già consolidate rotte di Ryanair, diventa facilmente raggiungibile grazie a Tayaranjet da Linate, Ancona, Genova, Perugia e Trieste; Albastar da Parma, Brindisi, Cuneo, Malpensa, Napoli e Fiumicino; Lumiwings da Forlì e Olbia; Blue Air da Torino.

In traghetto
Sul fronte traghetti, la Sicilia segue la Sardegna tra le destinazioni top degli italiani. Diverse le compagnie che toccano i porti di Palermo, Termini Imerese e Milazzo. Gli imbarchi avvengono a bordo delle navi Gnv, Moby-Tirrenia e Grimaldi Lines da Civitavecchia, Cagliari, Genova, Livorno, Napoli e Salerno. Si aggiungono i traghetti sullo Stretto e quelli per le isole minori. G. G.

Leggi anche: Sardegna, Sicilia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook