Hotel, le new entry

04/05/2022
12:53
Numerosi i debutti illustri nella ricettività di lusso
 

Che siano grandi gruppi o realtà indipendenti, sono in molti a scommettere sulle potenzialità della Grecia. Tra le novità dell’anno il Nobu Hotel and Restaurant Santorini, il primo investimento in Grecia di Nobu Hospitality, la catena alberghiera lifestyle fondata da Nobu Matsuhisa, Robert De Niro e Meir Teper che oggi mette a disposizione degli ospiti 26 hotel nel mondo. Il boutique hotel, situato a Imerovigli, accoglie gli ospiti in camere e ville con piscina privata, una piscina a sfioro su due livelli e un ristorante che serve la tipica cucina fusion giapponese-peruviana dei Nobu restaurant.

Tra i grandi gruppi a credere nel Paese c’è Marriott, appena approdato ad Atene con il Moxy Athens City, il cui design è ispirato al mito dell’eterna giovinezza. Con 200 camere, il nuovo Moxy si trova a pochi passi da Piazza Syntagma e da via Ermou.
Sul fronte dei resort balneari, invece, nel secondo trimestre di quest’anno arriverà il W Costa Navarino, un W Escape che disporrà di 246 camere, suite e ville, molte delle quali con piscine private. Ancora Grecia e ancora Marriott per il Cosme, a Luxury Collection Resort, che aprirà sull’isola di Paros con 40 suite dal design natural-chic.

Tornando a Costa Navarino, un altro grande player di lusso debutterà nell’area. Stiamo parlando di Mandarin Oriental Hotel Group, che inaugurerà nella primavera del 2023 il Mandarin Oriental, Costa Navarino: 99 camere, comprese 48 ville con piscina, terrazze all’aperto e vista sul mare, insieme a cinque ristoranti e bar.

Si suddivide, invece, tra nuove strutture e restyling di quelle esistenti il maxi investimento da 40 milioni di euro che si appresta a mettere in campo MarBella Collection Hotel Group. La nuova unità alberghiera del gruppo sorgerà a Corfù, con una capacità di 200 posti. Il progetto dovrebbe vedere la luce nel 2024, per un budget di 15 milioni di euro. Per quanto riguarda invece il MarBella Corfù, il gruppo aggiungerà due ristoranti e un parco acquatico mentre, per la stagione 2023, è prevista la ristrutturazione delle camere, per una spesa di 10 milioni. Anche il MarBella Nido vedrà l’aggiunta, entro il 2024, di 25 suite di lusso con vista sul mare, per un investimento di 3 milioni.

Infine un gioiello indipendente: il suo nome è Cali Mykonos, sorgerà sull’isola a luglio e ognuna delle sue 40 suite e ville disporrà di una piscina privata e di una terrazza con vista mozzafiato sul Mar Egeo.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook