Sorpresa pricing, un budget stabile

13/05/2013
10:57
Leggi anche: Grecia

Le richieste arrivano, ma spesso si scontrano con lo scoglio delle tariffe.

Chi quest’anno va in agenzia per acquistare la Grecia illudendosi che la crisi economca che ha colpito il Paese abbia imposto un ridimesionamento generale dei prezzi resta immancabilmente deluso. “Arrivano i ragazzi a fare richieste, aspettandosi cifre basse - dice Irene Velotti, titolare di Mister Holiday a Milano -, ma come destinazione non è così tanto economica. Diciamo che i prezzi si sono mantenuti stabili, e anche le low cost hanno proposto cifre più elevate”. Le cifre per un pacchetto comprensivo di volo e soggiorno in villaggio, secondo le agenzie, ruotano intorno ai 1.400-1.500 euro a persona.

“La situazione in Grecia - dice Maria Assunta Velletri, responsabile di agenzia per Campidoglio Viaggi a Roma - è simile a quella italiana: non è così automatico che il calo del potere d’acquisto corrisponda ad un abbassamento dei prezzi. Considerando poi che anche loro hanno avuto un cospicuo aumento dell’Iva, i costi non sono calati per forza”.

Accanto a questo, ovviamente, si affaccia la strategia del tour operating, che è corso ai ripari. “Se qualcosa è calato, è stata la programmazione - dice Katia Uez, direttore tecnico di Calisio Travel a Trento -. I prezzi sono rimasti stabili”. Una precisazione d’obbligo arriva da Serena Mannucci, addetta vendite di La Girandola Viaggi a Empoli: “Intediamoci - spiega - è comunque una destinazione competitiva rispetto ad altre del Mediterraneo. Dipende sempre da cosa si cerca: la pensione 2 stelle costa sicuramente poco, ma se si vuole il villaggio italiano, magari a 5 stelle, è evidente che i prezzi salgono”.

Peraltro, alcune offerte sull’advance booking ci sono state: “Abbiamo avuto ottimi prezzi su Mykonos in advance - spiega Nadia Angellotti, direttore tecnico di No Stress Viaggi a Scafati (Salerno) - ma i clienti queste offerte se le perdono, perché vengono sempre tardi”.

Leggi anche: Grecia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook