Grimaldi scommette sul pricing dinamico

18/04/2017
14:15
Insieme alla qualità del prodotto è uno degli assi della strategia
 

Ripropone le rotte di successo del 2016 Grimaldi Lines, e a stagione ormai iniziata registra “un’accelerazione sulle prenotazioni importante, che ci fa pensare di aver scelto il prezzo giusto per il mercato di riferimento”. Francesca Marino (nella foto), passenger department manager di Grimaldi Lines, spiega quale sia la ricetta del gruppo per mantenere la posizione di rilievo nel mercato: “Puntiamo tutto sulla forza del prodotto e sul pricing dinamico. Sono gli elementi che ci hanno permesso di cambiare passo e sui quali giochiamo le nostre risorse per il 2017”.  

La nota distintiva di Grimaldi, secondo Marino, è proprio il prodotto: “Abbiamo navi di ultima generazione - dice - che non hanno più di 10 anni. Per questo, il nostro valore non è solo il prezzo, ma la competizione si sposta anche sulla qualità del prodotto”.  

Altra caratteristica su cui Grimaldi punta per diversificare il suo business da quello dei competitor è l’attività di tour operating. Soggiorni in Sardegna, Spagna e Grecia, nuovi accordi con gli operatori e un focus sul mercato spagnolo. Andranno infatti in questa direttrice i prossimi investimenti sul Grimaldi Lines Tour Operator: “Lavoriamo molto con il segmento scolastico, ma l'apertura delle rotte sulla Sardegna ha dato una forte spinta al mercato leisure. È un'onda che vogliamo cavalcare”, spiega Marino. Anche in ottica incoming, il prodotto sta avendo una risposta positiva: “Vendiamo molti pacchetti nave più hotel in Spagna, Paese dal quale offriamo comodi collegamenti verso la Sardegna. I viaggiatori spagnoli hanno riscoperto l’isola e il mercato è in crescita”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook