La scommessa vinta sui collegamenti aerei

08/05/2017
15:54
Per l'inbound di molti Paesi che si affacciano sulle acque del Mare Nostrum il 2017 promette di essere l'anno migliore
 

Una mossa a sorpresa per continuare a crescere. Quella grande macchina da guerra che è l’industria del turismo in Spagna non ha dormito sugli allori e ha lanciato sul piatto nel 2017 una diminuzione delle tasse aeroportuali che, come conseguenza immediata ha portato a un’ondata di nuove rotte da tutti i maggiori aeroporti europei, compresi quelli italiani.  

Vettore per vettore, Blue Air apre due nuove rotte da Caselle. Dal 28 aprile fino al 27 ottobre la compagnia ha attivato la Torino-Malaga, disponibile con tre voli settimanali; la Torino-Siviglia sarà invece operativa tre volte la settimana a partire dal 1 giugno e fino al 28 ottobre 2017. Sono tre le rotte inaugurate da easyJet da Malpensa e Venezia. La compagnia collegherà fino al 28 ottobre Milano a Santiago de Compostela con tre frequenze settimanali e, con altrettanti voli, Milano a Granada, fino al 26 ottobre. Da Venezia, invece, la novità dell’estate sarà il volo per Palma di Maiorca, operativo con tre partenze la settimana dal 27 giugno al 3 settembre. Stessa frequenza anche per Iberia Express, con la sua Cagliari-Madrid che partirà il 16 giugno e si protrarrà fino al 17 settembre. Da parte sua, Meridiana ha deciso di aumentare la frequenza del Milano Linate-Ibiza con voli bisettimanali in inverno.
Per quanto riguarda Ryanair sono partiti nuovi collegamenti da Bergamo a Vitoria e Vigo. È a cadenza settimanale la tratta Malpensa-Gran Canaria, attivata già lo scorso gennaio. Dal 28 marzo sono decollati i voli da Cagliari a Madrid e Barcellona, mentre da Napoli il vettore effettua collegamenti su Barcellona, Madrid, Siviglia e Valencia.

Ancora Baleari con la nuova rotta Roma Ciampino-Palma di Maiorca, operativa dal 26 marzo, mentre su Lamezia si vola a Madrid dal 27 marzo al 27 ottobre. Infine, Volotea lancia sei nuove rotte, a cominciare da Genova, dove il vettore effettuerà voli su Ibiza, Minorca e Palma di Maiorca. Da Venezia ci si potrà imbarcare per Malaga, mentre da Verona si volerà su Minorca e da Palermo a Malaga. Infine a ritagliarsi un posto nella nuova mappa dei voli c’è anche Vueling con la sua Firenze-Palma di Maiorca.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook