Le spiagge più sicure al mondo

29/05/2017
10:17
Secondo i dettaglianti il Mare Italia piace soprattutto grazie alla percezione di tranquillità
Leggi anche: Mare Italia

Se in casa dei network il prodotto Mare Italia non brilla, discorso diverso è quello che fanno le agenzie di viaggi singole, dove invece la destinazione si conferma una delle ‘regine’ dell'estate 2017. Anche quest'anno le località del Belpaese sono tra le più richieste da chi entra in agenzia. Il motivo principale? Le spiagge e le città balneari dello Stivale vengono considerate tra le più sicure al mondo.

Le Regioni
“Le vendite si concentrano soprattutto su Sardegna, Puglia e Sicilia - fa sapere Filippo Baroncelli, titolare dell'adv Panciatichi Travel a Pistoia -. Il pricing delle strutture è in linea con quello del 2016; solo sui traghetti per la Sardegna registriamo delle tariffe superiori”.

Alcuni operatori hanno addirittura ribassato i prezzi rispetto a dodici mesi fa. “Tanto di cappello davanti a quei tour operator - commenta il torinese Carlo Buffa di Perrero, titolare della Promotour -. Hanno avuto il coraggio di abbassare i costi di giugno, della prima settimana di luglio e di settembre: in certi casi si risparmiano oltre 50 euro a testa”. L'advance booking ha funzionato, con diverse prenotazioni con la formula 'Bimbo gratis'. Dopo i buoni risultati di febbraio e marzo, tra aprile e inizio maggio le richieste sono un po' calate, ma in questo periodo stanno ripartendo bene.

I target
Complessivamente le vendite sono in leggera crescita, “nell'ordine del 3-4 per cento - spiega Luciano Carlicchi, titolare della Grifo Viaggi a Perugia -. Bene il prodotto villaggio, in particolare da parte delle famiglie”. Completa il ragionamento la bresciana Francesca Merigo, titolare della Amerigo Viaggi: “La villaggistica interessa le coppie o mamma e papà con uno o due figli; invece i giovani si orientano su hotel e appartamenti dalle tre stelle in su. Gli acquisti si dividono tra i pacchetti 'all inclusive' e quelli 'volo più struttura'”.

La spesa media “si aggira sui 1.100 euro a persona per le coppie e sui 3.500 per la famiglia” snocciola Mauro Brongo, titolare della Cayman Viaggi a Fiumicino. Sul fronte dell’offerta di prodotto, la stagione non presenta novità clamorose e proprio per questo l’attenzione del torinese Buffa si sposta verso il futuro: in particolare, guarda con interesse alla riapertura, nel 2018, del Club Med di Cefalù, in Sicilia. “Otterrà un grande successo tra la clientela - spiega l’agente -. Inoltre, c'è molta curiosità di vedere cosa farà Valtur”.

Daniele Marucco

Leggi anche: Mare Italia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook