AccorHotels
cerca investitori:
il piano 'Booster'
da 6,6 miliardi

18/01/2017
08:01
Leggi anche: Accor

Un piano da 6,6 miliardi di euro, che di fatto trasformerà completamente il business di AccorHotels e che ora si appresta a entrare nella fase cruciale.

Pubblicità

A pochi mesi di distanza dall’annuncio, il progetto ‘Booster’, ovvero il programma per la cessione della maggioranza di HotelInvest, la divisione immobiliare alla quale fa capo la quasi totalità delle strutture di proprietà e in locazione del gruppo, ommpie un deciso passo in avanti.

In una nota, infatti, AccorHotels ha annunciato di essere entrata in discussione con potenziali investitori interessati appunto a rilevare un patrimonio di alberghi nel mondo che, al 31 dicembre scorso, era stato stimato dalle principali società del settore in 6,6 miliardi di euro.

Il nuovo corso fa seguito a un anno in cui AccorHotels è stata protagonista di numerose operazioni di mercato, tra cui l’acquisizione di FRHI Hotels & Resort, che ha portato nel suo portfolio i tre marchi lusso del gruppo, Fairmont, Raffles e Swissotel, per un controvalore di 850 milioni di euro.

Leggi anche: Accor

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook