Progressi tecnologici e hotel del futuro, i nuovi trend secondo Glion Institute

24/02/2017
16:13
 

Qual è l'apporto che i progressi tecnologici potranno dare, in futuro, al settore dell'ospitalità? A rispondere a questa domanda è il Glion Institute of Higher Education, istituto di formazione universitaria con sedi in Svizzera e a Londra, che individua gli scenari a maggiore evoluzione nel comparto.

Pubblicità

Il primo di questi è l’uso di geo-targeting e beacons, che grazie alle informazioni raccolte sulla posizione dell’utente consente di inviare messaggi targettizzati alle persone nelle vicinanze. Uno strumento fondamentale per gli hotel e i ristoranti, che in tal modo possono attrarre i potenziali clienti nelle vicinanze.

Il secondo trend è collegato alla nuova generazione dei sistemi di Crm (Customer Relationship Management) che va oltre la mera registrazione dei dati dei clienti. Utilizzando gli smart data e il social media engagement, infatti, i fornitori di servizio di Crm - come ad esempio Cluboid - offrono ad alberghi, bar e ristoranti un sistema che riduce il tempo e le spese di gestione e migliora il coinvolgimento dei clienti e la loro esperienza.  

Per migliorare l’esperienza dell’utente si possono inoltre usare la realtà virtuale, le interfacce fisiche e digitali e i social media, ad esempio con i video in live streaming che consentono, in tempo reale, di verificare quanto siano efficaci le comunicazioni e le strategie di marketing.

Ultimo trend, ma non per ordine d’importanza, è la crescita della formazione online per il settore dell'ospitalità; a questo proposito Glion Institute of Higher Education offre anche corsi online per i manager del settore.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook