Le Spa Four Seasons, dalle campane di cristallo al massaggio a 8 mani

21/03/2017
08:00
Leggi anche: four seasons

Dal massaggio a 8 mani a Mauritius alla meditazione bioenergetica a Beverly Hills, fino al suono delle campane di cristallo a Hoi An in Vietnam. Le diverse Spa di Four Seasons hanno deciso di esplorare le più diverse tecniche wellness locali per arricchire l’esperienza dei clienti in ogni parte del mondo. Per questo, la catena ha dato il via a un nuovo progetto, la Spa and Wellness Task Force, che guiderà la strategia globale delle Spa della catena alberghiera.

Pubblicità

Impegno della task force è quello di posizionare ogni Spa in armonia con la destinazione che la ospita, incorporando le tecniche locali e le più recenti scoperte scientifiche, in modo tale da rendere l'esperienza il più autentica possibile.

“Con l'espansione del nostro portfolio globale, abbiamo approfondito la conoscenza del wellness, sviluppando nel contempo le terapie più avanzate e adattando l'offerta alle tradizioni locali, in ognuna delle nostre destinazioni. Aiutare gli ospiti ad essere informati e sempre più a conoscenza di questo mondo dedicato al benessere è una parte vitale delle nostre esperienze", afferma Michel Newcombe, presidente della Global Spa and Wellnes Task Force.

Fra le esperienze più originali, il massaggio a 8 mani al Four Seasons Resort Mauritius at Anahita, un'esperienza sensoriale effettuata da quattro terapisti sincronizzati, portando le antiche tecniche ayurvediche a un livello superiore di ringiovanimento e rilassamento. E ancora, al Four Seasons Resort The Nam Hai di Hoi An in Vietnam si pratica la terapia delle campane di cristallo per migliorare l'armonia interna e quella con il resto dell'umanità.

Leggi anche: four seasons

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook