Boom di Airbnb in Piemonte: 4,5 milioni i turisti nascosti

06/04/2017
10:55
 

Sono 8.694 le camere e gli alloggi messi in affitto turistico sui portali online in Piemonte, e il dato comincia a preoccupare gli albergatori. Ad affrontare al questione è Alessandro Comoletti, presidente di Federalberghi regionale, che alla presentazione dei dati turistici del Piemonte ha evidenziato come la concorrenza dei portali non sia limpida.

Pubblicità

“Vinca il migliore – dice Comoletti – ma si parta da una linea comune”. Insomma, stesso mercato, stesse regole. Federalberghi ha proposto una stima delle presenze turistiche nelle case di Airbnb e affini, che in Piemonte arriverebbero a 4,5 milioni di notti. Nel solo comune di Torino, che ospita 2.606 camere in affitto, il pagamento di un’eventuale tassa di soggiorno di valore medio porterebbe alla città un introito di 3 milioni e 700 mila euro.

L’esplosione del fenomeno è riconosciuta anche dall’assessore regionale al Turismo Antonella Parigi: “Abbiamo iniziato a lavorare con Airbnb almeno per avere i dati delle presenze nei loro alloggi –dice – ma stiamo tentando un passaggio successivo, ossia quello delle regolamentazione: non è un passaggio facile, dato che la Toscana, che ci ha provato, ha visto il suo provvedimento impugnato dallo Stato”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook