Boston Consulting: nel lusso gli hotel a 5 stelle fanno scuola ai super brand

02/05/2017
09:01
Leggi anche: Boston Consulting

È sempre più l’esperienza quello che ricercano i clienti del lusso. La nozione, ben chiara agli attori dell’hospitality, sta entrando anche nelle strategie dei brand di consumo, che cercano sempre di più laureati nel settore hospitality per sfruttare la loro capacità di gestire una clientela di fascia alta esigente proveniente da diversi ambiti culturali e linguistici.

Pubblicità

Lo racconta Boston Consulting in una sua analisi sul lusso per i beni di consumo: in sostanza, i manager degli hotel 5 stelle, secondo i grandi brand del lusso, sono i più titolati per spingere e creare il consumo esperienziale.

Secondo il BCG, le preferenze dei consumatori si stanno evolvendo dal "possedere un prodotto di lusso" verso il "vivere il lusso nel suo complesso": per rafforzare il consumo esperienziale, quindi, i brand del lusso si rivolgono verso il settore dell'ospitalità, dove gli hotel a cinque stelle stanno definendo gli standard per creare esperienze di viaggio di lusso attraverso l’instaurazione di relazioni di alto livello con i clienti e un servizio personalizzato.

Così come succede per gli hotel a cinque stelle, i brand di lusso mirano a trasformare i loro negozi e boutique in templi dove i consumatori possono sperimentare le ultime creazioni della marca con tutti i loro sensi, seguiti da personale qualificato e con esperienza del settore ospitalità.

Leggi anche: Boston Consulting

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook