Hotel di lusso e ristoranti, così rivivono i fari abbandonati

13/06/2017
13:48
Leggi anche: Fari

Hotel di charme, ristoranti, ma anche spazi culturali. È la nuova vita che attende i 15 immobili andati in concessione ai privati nell'ambito del progetto 'Valore Paese Fari' promosso dall'Agenzia del Demanio, insieme al Ministero della Difesa. L'intera operazione, si legge su repubblica.it, comporterà un investimento di oltre 11 milioni di euro per la riqualificazione delle strutture tra fari, torri di avvistamento e immobili militari. Dalla riscossione dei canoni lo Stato incasserà 8 milioni di euro.

Pubblicità

Tra i progetti, il Faro di Punta Spadillo a Pantelleria che diventerà un 'fishing lodge' con 6 camere e 2 suite e il Faro di Capo Faro a S. Maria di Salina, nelle Eolie, trasformato in un hotel di charme con annesso piccolo museo. A. D. A.

Leggi anche: Fari

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook