Rimini, mancato versamento della tassa di soggiorno: 60 alberatori rinviati a giudizio

18/07/2018
11:07
Leggi anche: rimini

Sarebbero 60 gli albergatori rinviati a giudizio nel Comune di Rimini per il mancato versamento della tassa di soggiorno. Negli ultimi cinque anni l’Amministrazione ha presentato circa cento denunce, che fanno riferimento a 700mila euro di imposta evasi.

Pubblicità

Una mossa che fino a oggi ha portato al recupero di un terzo dell’ammanco, riporta riminitoday.it, per un totale di 250mila euro.

Per coloro che non hanno provveduto a mettersi in regola la Procura della Repubblica ha chiesto il rinvio a giudizio per appropriazione indebita.

Al momento sarebbero tre le sentenze depositate, che hanno condannato 3 gestori di albergo a 3 mesi e a una sanzione pecuniaria. I tre gestori hanno presentato ricorso.

Leggi anche: rimini

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook