Toscana, stretta sugli affitti brevi: dovranno comunicare le presenze

28/09/2018
16:23
 

Anche in Toscana scatta l’ora della stretta sugli affitti brevi. La giunta regionale ha approvato una delibera che dispone l’obbligo per chi concede in locazione immobili o porzioni di essi per finalità turistiche di comunicare le presenze.

Pubblicità

Dal primo gennaio 2019 chi affitterà dovrà quindi fornire ai Comuni in cui opera le informazioni riguardanti gli immobili destinati a locazione turistica. Per coloro che affittano per la prima volta la comunicazione dovrà essere inviata entro trenta giorni dalla stipula del primo contratto di locazione. Saranno inoltre tenuti a comunicare le presenze turistiche ai fini Istat, come già fanno tutte le altre strutture ricettive extra-alberghiere.

"Stiamo lavorando alacremente – spiega l'assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo – per dare trasparenza e tracciabilità a fenomeni che devono emergere nella loro interezza”.

Il provvedimento prevede che la comunicazione sia effettuata su una piattaforma online messa a disposizione da parte dei Comuni capoluoghi di provincia e della Città metropolitana di Firenze, con il coordinamento della Regione.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook