Onorato, Roma: "Il Governo regolamenti le piattafome come Booking ed Expedia"

26/01/2023
08:00
 
Pubblicità

Una lotta impari quella contro la ricettività illegale dell’extralberghiero. Che, secondo l’assessore capitolino al Turismo Alessandro Onorato, si può vincere solo con l’aiuto del Governo.  

“A Roma - ha detto l’assessore intervenendo all’Albergatore Day di Federalberghi Roma - possiamo essere duri quanto ci pare, ma le piattaforme non collaborano. Dobbiamo invece dire che o mettono il codice identificativo delle strutture extra-alberghiere o lo Stato le mette offline. Basta un decreto. In Grecia hanno chiamato Airbnb, Booking ed Expedia e ci sono riusciti in trenta giorni”.  

Onorato ha poi precisato di non portare avanti una crociata cieca contro le strutture dell’extralberghiero, ma di credere in un “sistema ricettivo integrato, con poche regole chiare, che tutti rispettano. Ma per fare questo - ha aggiunto - abbiamo bisogno del Governo”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook