Big spender con tanta voglia di viaggiare, i turisti cinesi del 2016

20/07/2016
11:57
Leggi anche: hotels.com

La crisi internazionale non ferma la voglia di viaggiare dei turisti cinesi. I dati del quinto Chinese International Travel Monitor di Hotels.com non lasciano spazio a dubbi: il 92 per cento dei cinesi prevede di aumentare o mantenere la spesa nel corso del prossimo anno. Uno su tre, poi, ha deciso che investirà una maggiore somma di denaro nel turismo, a partire dai millennials, la tipologia di viaggiatori che destina alle vacanze il budget più elevato: il 27 per cento del loro reddito.

Pubblicità

Secondo i dati della China National Tourism Administration nel 2015 a viaggiare all’estero sono stati circa 120 milioni di cinesi rispetto ai 117 milioni del 2014 e il Paese mantiene il proprio ruolo di top spender globale in termini di spesa turistica.

Un mercato sconfinato, ma il cui potenziale è ancora enorme, se pensiamo che solo il 5 per cento dei quasi 1,4 miliardi di cinesi è attualmente in possesso di un passaporto.

Leggi anche: hotels.com

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook