L'Umbria riparte dal mototurismo

21/03/2017
16:31
 

Una carica di mototuristi farà ripartire l’Umbria. È stato presentato oggi nella sede dell’Enit 'L’Umbria si rimette in Moto', evento ideato dal Comune di Assisi in collaborazione con I Borghi più Belli d’Italia, Anci Umbria, Confcommercio Umbria e Moviemento Turismo del Vino.

Pubblicità

Si tratta di una due giorni, dal 25 al 26 marzo che permetterà ai mototuristi di conoscere 40 itinerari messi a punto da Comuni e moto club.  Tra i testimonial dell’evento, che coinvolgerà 71 motoclub della regione, oltre 300 strutture ricettive, 49 cantine e 11 frantoi, anche campioni delle due ruote, come Andrea Dovizioso e Andrea Iannone; Danilo Petrucci e Franco Morbidelli e il ‘fastest man’ Paolo Pirozzi.

"È un evento utile - dichiara il presidente de I Borghi più belli d’Italia, Fiorello Primi - a comunicare la normalità di una regione che ingiustamente è stata presentata come non sicura e che ha subito una crisi del turismo a causa di un sisma che di fatto ha colpito solo il 5% del territorio”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook