Fidenza Village, crescono gli acquisti degli stranieri: +21 per cento a febbraio

03/04/2017
08:00
 

Parte bene, sotto il traino dei flussi internazionali, il 2017 di Fidenza Village. A fine febbraio l’outlet ha registrato un incremento del 21 per cento degli acquisti tax free effettuati dagli stranieri.

Pubblicità

A spendere di più russi e cinesi. Sono infatti aumentati del 40 per cento gli acquisti dei primi e del 24 per cento quelli dei turisti del Dragone.

Numeri che il tourism director di Fidenza Village, Silvia Tagliaferri, attribuisce all’impegno dell’outlet nel seguire gli ospiti e nel proporre “attività culturali. Questo stesso approccio – spiega -, assieme alle numerose attività intraprese nel villaggio, ci ha permesso di sviluppare una rete di partner internazionali che contano su di noi, e sanno che siamo in grado di accogliere facilmente ampi gruppi internazionali con culture diverse e provenienti da tutto il mondo, dalla Russia, al Medio Oriente, al Giappone, alla Cina”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook