Roma, la sindaca Raggi: “Davanti a Fontana di Trevi non ci si potrà più fermare”

10/05/2017
15:28
 

La soluzione alle polemiche che negli ultimi giorni si stanno susseguendo sull’iperaffollamento della famosissima Fontana di Trevi, con tanto di performance di incivili e maleducati che entrano nell’acqua o tentano la scalata alle statue, l’ha trovata la sindaco Raggi.

Pubblicità

Nel corso della puntata di Porta a Porta, ieri sera, la prima cittadina di Roma ha raccontato che la Giunta ha allo studio una soluzione drastica: “A Fontana di Trevi – ha detto Raggi - stiamo stabilendo non solo turni più intensi dei vigili, ma anche un percorso di fruizione che non consenta di fermarsi”.

L’idea del ministro ai Beni Culturali e Turismo, Dario Franceschini, di mettere una barriera all’afflusso dei turisti non ha riscosso successo nelle stanze del Campidoglio. La giunta della Capitale sembra invece preferire un percorso obbligato, che consenta di vedere il monumento ma non di fermarsi davanti ad esso.

Raggi, si legge su La Repubblica, non ha fornito però ulteriori dettagli sul progetto.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook